Ravioli di patate

Ingredienti:
Per la pasta:

4 uova
400 g. farina
Per il ripieno:
200 g. patate.
2 uova
50 g. parmigiano o grana grattugiato.
1 spicchio d’aglio.
50 g. pancetta tesa.
1 cucchiaio d’olio.
Un pizzico di noce moscata.
Un pizzico di pepe e sale.
Per il condimento:
70 g. burro.
6 foglie di salvia.
Parmigiano o grana grattugiato.

Ricetta:

Bollite le patate con la buccia.
Su di una spianatoia, lavorate la farina con le uova sino ad ottenete un impasto liscio ed omogeneo.
Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente per alimenti e lasciatelo riposare per il tempo necessario a preparare il ripieno.
Spellate le patate e passatele o schiacciate con lo schiaccia patate facendole poi raffreddare.
Tritate finente la pancetta.
Rosolate l’aglio nel cucchiaio d’olio, quando sarà dorato eliminatelo dal tegame e aggiungete la pancetta.
Fate rosolare la pancetta a fuoco lento per pochi minuti.
Amalgamate alla passata di patate le due uova, il formaggio ed unite la pancetta rosolata.
Salate, pepate il ripieno e aggiungete un pizzico di polvere di noce moscata.
Lavorate brevemente l’impasto e tiratelo ottenendo una sfoglia sottile.
Distendete la sfoglia sulla ravioliera e riempite con il ripieno oppure ritagliate dei quadrati di circa 4 cm di lato al centro dei quali metterete una cucchiaiata di ripieno e richiuderete sovrapponendo un altro quadrato di pasta, sigillando i lembi con l’aiuto dei rebbi di una forchetta.
Bollite i ravioli in abbondante acqua salata per cinque minuti dopo che hanno ripreso il bollore.
Sciogliete il burro con la salvia e rosolatevi i ravioli appena scolati, spolverandoli di formaggio  grattugiato prima di portarli ben caldi in tavola.