Strozzapreti con le canocchie

Ingredienti:
Per la pasta:
600 g. farina.
1 uovo.
Acqua tiepida q.b.
Per il sugo:
500 g. canocchie.
100 g. polpa di pomodoro fresca.
1 dl panna da cucina.
2 spicchi d’aglio.
1 ciuffo di prezzemolo.
Peperoncino secondo gusto.
4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva.

Ricetta:

Preparate la pasta seguendo la ricetta base degli strozzapreti.
Tagliate tutte le zampe delle canocchie e con una forbice tutto il contorno della corazza in modo da eliminare ogni parte tagliente.
Dividete le canocchie in pezze di 3-4 centimetri teste comprese.
Tritate finemente l’aglio e fatelo rosolare molto brevemente nell’olio.
Aggiungete la polpa di pomodoro e fatela bollire a fiamma bassa per 10 minuti.
Unite alla salsa i pezzi di canocchie, sale e peperoncino e continuate la cottura a fiamma bassa per un quarto d’ora.
Cucinate gli strozzapreti e una volta scolati uniteli al tegame del sugo.
Aggiungete la panna e mescolando bene continuate la cottura per pochi minuti.
Spolverate con il prezzemolo tritato e servite subito in tavola.

Gli strozzapreti sono sostituiti in alcune cucine romagnole con maccheroncini all’uovo ed alcune non aggiungono la panna.