Malfatti

Ingredienti:
200 g. farina.
600 g. spinaci.
200 g. ricotta.
3 uova.
1 cipolla.
100 g. grana o parmigiano grattugiato.
150 g. burro.
Un pizzico noce moscata.
Sale e pepe q.b.

Ricetta:
Pulite e lavate bene gli spinaci.
Mettete gli spinaci in un tegame senza acqua e fateli cuocere a fiamma bassissima e tegame coperto sino a quando saranno lessati.
Strizzate gli spinaci se fosse necessario e tritateli finemente con un coltello o mezzaluna.
Sbucciate la cipolla mettetela intera in 50 g. di burro a cui aggiungete gli spinaci appena il burro sarà dorato.
Fate insaporire per cinque minuti e lasciate raffreddare conservando la cipolla.
Unite agli spinaci la ricotta, la farina, la noce moscata, meta del formaggio grattugiato e le uova, amalgamando bene.
Lavorate l’impasto e ricavatene dei piccoli gnocchi.
Scaldate il burro rimasto in tegame con la cipolla intera sino a quando diverrà dorato.
Versate i malfatti in abbondante acqua bollente salata scolandoli appena affiorano in superficie.
Disponete i malfatti in una pirofila da forno e cospargeteli con il burro e il formaggio grattugiato e passateli in forno ben caldo per cinque minuti.
Servite subito in tavola.