Ravioli di radicchio

Ingredienti:
Per la pasta:
300 g. farina.
3 uova.
Per il ripieno:
300 g. radicchio rosso di trevigiano.
100 g. ricotta.
50 g. grana o parmigiano grattugiato.
1 tuorlo.
1 cucchiaio d’olio.
30 g. burro.
Sale e pepe q.b.
Per il condimento:
80 g. burro.
50 g. pinoli.
50 g. grana o parmigiano grattugiato.
Pepe q.b.

Ricetta:
Impastate le uova con la farina fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare mentre preparate il ripieno dei ravioli.
Lavate e tagliate a listarelle il radicchio.
Sciogliete il burro con l’olio (per il ripieno) e unite il radicchio, sale e pepe.
Coprite il tegame con un coperchio e continuate la cottura a fuoco basso per venti minuti, avendo cura di girare con un cucchiaio di legno e controllare che non si asciughi troppo.
Lasciate raffreddare il radicchio, scalate i liquidi in eccesso, passatelo al setaccio o frullatelo fino ad ottenerne una crema.
Mescolate la crema di radicchio alla ricotta, unendo il formaggio grattugiato, pepe, sale e il tuorlo, fino ad ottenere un composto ben amalgamato.
Tirate la sfoglia sottilmente.
Ritagliate dei quadrati, al centro dei quali metterete una cucchiaiata di ripieno e richiuderete sovrapponendo un altro quadrato di pasta, sigillando i lembi con l’aiuto dei rebbi di una forchetta.
Cucinate i ravioli in abbondante acqua bollente salata per cinque minuti.
Versate i ravioli in una terrina e conditeli con il burro sciolto, i pinoli, pepe e formaggio grattugiato.
Servite subito in tavola.

Radicchio Treviso