Risotto con i fegatini

“Risi coi figadini”

Ingredienti:
500 g. riso (carnaroli, vialone, arborio).
100 g. fegatini di pollo.
100 g. ventrigli di pollo.
1 gallina.
1 scalogno.
1 cipolle.
1 carota.
2 gambi di sedano.
2 bicchieri di vino bianco secco.
2 chiodi di garofano.
1 cucchiaino di grani di pepe.
50 g. burro.
5 cucchiai d’olio.
Sale q.b.
Parmigiano o grana grattugiato.

Ricetta:
Lavate fiammeggiate e pulite la gallina.
Legate in una garza i grani di pepe e i chiodi garofano.
Mettete la gallina in una pentola con la carota, la cipolla , un gambo di sedano, il sacchettino di spezie, i fegatini e ventrigli puliti.
Ricoprite con abbondante acqua fredda e bollite per due ore a fiamma lenta.
Filtrate il brodo, conservando ventrigli e i fegatini.
Tagliate a pezzettini i ventrigli, i cuori ,i fegatini.
Tritate il sedano, lo scalogno.
Sciogliete il burro nell’olio e soffriggetevi il sedano e la cipolla.
Unite le interiora e rosolatele.
Bagnate con un bicchiere di vino e lasciate evaporare.
Aggiungete il riso e fatelo tostare.
Bagnate con il vino,salate e pepate.
Aggiungete il brodo di gallina man mano che si asciuga a mestoli.
Cuocete girando in continuazione per circa venti minuti.
A cottura del riso spegnete la fiamma e unite il formaggio, mescolate e servite in tavola.

La gallina bollita per brodo può essere gustata con la salsa al cren come secondo piatto.